Torna all'elenco
Protocollo 204/2010/2010/gg del 23/11/2010
1) pubblicazione in G.U. del Decreto Ministeriale di autorizzazione ad operare del nuovo “Fondo Formazione Servizi Pubblici Industriali” 2) codice per l’adesione
Siamo lieti di comunicare alle aziende associate che con Decreto del Ministro del Lavoro n. 307 del 27 settembre 2010, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 257 del 3 novembre 2010, è stato autorizzato ad operare il nuovo Fondo Paritetico Interprofessionale denominato “Fondo Formazione Servizi Pubblici Industriali” costituito in sede notarile in data 30 luglio 2010 tra Confservizi - Asstra, Federambiente, Federutility - e CGIL, CISL, UIL.
Il nuovo Fondo, ricordiamo, è stato costituito in sostituzione del “Fondo formazione servizi pubblici” (FFSP), che il Ministero del Lavoro ha chiesto di porre in liquidazione, essendone socio fondatore la Confservizi (Confederazione Nazionale dei servizi), attualmente in fase di scioglimento e liquidazione (si veda nostra precedente comunicazione del 19 luglio 2010, prot. n. 158).
Contestualmente informiamo anche che l’INPS con messaggio n. 29158 del 19 novembre, che si invia in allegato, ha reso noto il codice di adesione al nuovo Fondo Formazione Servizi Pubblici Industriali nonché le relative istruzioni contabili. Il nuovo codice è FPSI.
Le aziende possono pertanto aderire e destinare al Fondo il contributo dello 0,30% già a decorrere dalla denuncia contributiva relativa al mese di novembre 2010.
Poiché il vecchio codice FISP non è più attivo, raccomandiamo le aziende che si erano iscritte in precedenza al vecchio fondo di sostituire il vecchio codice con il nuovo di cui sopra.
Per quanto riguarda invece le risorse versate al vecchio Fondo - FISP, specifichiamo che al fine di tutelare aziende e lavoratori, è stato concordato con il Ministero del Lavoro e l’INPS, di trasferire al nuovo “Fondo Formazione servizi pubblici industriali” i versamenti accantonati presso il vecchio “Fondo formazione servizi pubblici (FFSP)”. Le modalità attraverso le quali compiere tale operazione saranno indicate a breve alle singole aziende tramite apposita comunicazione da parte del FISP.
Cordiali saluti.


Documenti Allegati

Torna su

© 2015 Confservizi - Asstra - Utilitalia All rights reserved | Privacy Policies